Left Continua lo shopping
Il tuo ordine

Non hai articoli nel tuo carrello

Pane e Farine

Il PANE viene ottenuto dalla cottura in forno di un impasto a base di farina di grano tenero (ma anche di grano duro o di altri cereali), acqua, sale e lievito (anche se in diverse ricette il sale e il lievito possono mancare). In Italia esistono moltissimi tipi di pane, dalle diverse consistenze, sapori e forme: dal pane cosiddetto “bianco”, a base di farina di grano tenero, al pane integrale, ai cereali, al pane azzimo, ...

La FARINA è invece il prodotto ricavato dalla macinazione di cereali o di altre materie prime. Ci sono due tipologie di farina di grano diffuse in Italia:

• FARINA DI GRANO TENERO originaria del centro nord;
• FARINA DI GRANO DURO diffusa e originaria del sud Italia, da cui deriva la semola.

Un'ulteriore classificazione della farina molto diffusa è per "tipologia":

TIPO 00: la più raffinata delle farine;
• TIPO 0: leggermente meno raffinata della precedente, prevede la presenza di una minima percentuale di crusca e di proteine;
• TIPO 1prodotto della macinatura della crusca e dell’endosperma, e in minima parte del germe, quindi contiene fibre, nutrienti e proteine ma in quantità variabili;
• TIPO 2: è una farina semi-integrale, molto meno raffinata della precedente che contiene un elevato quantitativo di crusca, fibre e proteine, la maggior parte derivanti dalla crusca, ed una buona percentuale della macinatura del germe con conseguente presenza di lipidi e vitamine;
• INTEGRALE: frutto della macinatura dell’intero chicco di grano, è la più ricca e completa dal punto di vista nutrizionale;
• MANITOBA: è una farina raffinata di tipo 0 ma ricca di proteine, che proviene da un grano tenero ma molto forte. 

Pane e Farine

Filtro

Tipologia
Regione
1.0 kg
1.0 kg
250 g
250 g
350 g
250 g
1.0 kg
1.0 kg
24 risultati